Tag

, , , , , , , , ,

Libro Bianco Regione Lombardia

Il 4 luglio scorso, a Palazzo Lombardia, il Presidente della Regione Roberto Maroni ha presentato il “Libro Bianco sullo sviluppo del sistema sociosantario in Lombardia”,  un documento “finalizzato a  rendere partecipi tutti gli attori istituzionali e sociali delle riflessioni che Regione Lombardia ha svolto sul sistema sanitario e socio-sanitario lombardo”.

Uno dei concetti chiave del Libro Bianco è il passagio dal “to cure” al “to care”, tanto che ad esso è dedicata tutta la Seconda Parte del Libro Bianco, denominata “Proposte di evoluzione del sistema: dalla cura al prendersi cura”.

 

Se, infatti, la Prima Parte fotografa l’attuale situazione del sistema socio-sanitario lombardo, con i suoi punti di forza e le sue debolezze, la Seconda si propone un ulteriore sviluppo di tale sistema, ricercando soluzioni condivise ai problemi che ancora sussistono in tale campo.

Il “prendersi cura” riguarda soprattutto il crescente numero di pazienti cronici, ai quali è necessario garantire non solo la cura, ma anche e soprattutto la continuità di cura dentro e fuori dalle mura ospedaliere.

Proprio il passaggio dal “to cure” al “to care” racchiude il senso di ciò che MediaHospital è e di ciò che MediaHospital fa, ispirandone l’attività presente e futura.

Non a caso il 2 maggio, nel redigere il post di presentazione “Chi siamo”, abbiamo esordito scrivendo: “Quando si parla di malattia la prima cosa a cui si pensa è la cura. Altrettanto importante, tuttavia, è il prendersi cura del malato”.

Un concetto ribadito e spiegato nel nostro Company Profile: “La domanda di servizi di cura e di riabilitazione per persone affette da disabilità psico-fisica, sia essa congenita o acquisita, o da ogni altra patologia cronica è in continua crescita.

Proprio l’individuazione di percorsi sostenibili per erogare simili servizi è una delle sfide con cui la sanità è destinata a confrontarsi tanto nel breve quanto nel lungo periodo. Il concetto di sostenibilità clinica trova sintesi nella proposizione “dal curare al prendersi cura”, che sottolinea la ricerca di condizioni di maggiore benessere per il paziente cronico in ogni fase del percorso diagnostico, terapeutico e riabilitativo.

Paziente che ha la necessità di vedersi garantita la continuità assistenziale attraverso la creazione di reti di patologia. Un ruolo importante in tal senso è giocato dalle tecnologie per la teleriabilitazione.

In questo contesto nasce MediaHospital®, una piattaforma multimediale informativa e di servizio diretta a supportare il percorso riabilitativo di pazienti affetti da una patologia cronica o neuro-muscolare”.

Annunci